ATTIVITA' IN CORSO
Via Teatro Marcello
Studio degli ipogei alle pendici del Campidoglio


Emissario Albano
Esplorazione e studio nell'ambito della Federazione Hypogea


Cloaca Maxima
Il sistema di gestione delle acque, in ingresso come in uscita, permise a Roma di raccogliere una popolazione numericamente mai più raggiunta fino all'800.
La Cloaca Maxima è una delle fondamenta di tale sistema.


Colosseo
Esplorazione e mappatura delle condotte sotterranee.


Cave di Villa de Sanctis
Esplorazione e rilievo della vasta rete caveale del Sesto Municipio.


Acquedotti
Studio ed esplorazione degli acquedotti dell'antica Roma


Ipogei di Villa Ada
Studio e rilievo di tutti gli ambienti ipogei presenti a Villa Ada


Villa di Massenzio
Il complesso massenziano si estende tra il II ed il III miglio della via Appia Antica ed è costituito da tre edifici principali: il palazzo, il circo ed un mausoleo dinastico, progettati in una inscindibile unità architettonica per celebrare l’imperatore Massenzio.


Terme di Caracalla
Studio dei sotterranei con particolare attenzione al sistema idraulico di adduzione e smaltimento


Archivio attivitą svolte
PUOI SEGUIRCI ANCHE SU...
Facebook Twitter YouTube Flickr Flickr RSS
RICERCA NEL SITO
Cerca:
Terme di Caracalla

 

Studio dei sotterranei con particolare attenzione al sistema idraulico di adduzione e smaltimento

I sotterranei delle Terme Antoniniane, meglio conosciute  come Terme di Caracalla, sono un dedalo di gallerie più o meno grandi che si sviluppano per gran parte dell'area su cui insistono gli edifici fuori terra, Una vera e propria città sotterranea, un monumento nascosto, funzionale all'operatività e al perfetto funzionamento della complessa struttura dei bagni termali. 
Su incarico della Soprintendenza Archeologica Statale, l'atività di studio del team di Roma Sotterranea è rivolta in particolar modo a ciò che è ancora poco conosciuto: il funzionamentto e la gestione del complesso sistema idraulico, sia relativamente alla distribuzione dell'acqua che al suo smaltimento. Una serie di canaline e condotte, poste a quote diverse, che permettevano di gestire una enorme quantità d'acqua.