Anfore

 


AnforaL'anfora è una forma di vaso greco, ma nel nostro caso è un contenitore biansato (i famosi manici si chiamano anse), usato nell'antichità per il trasporto marittimo di derrate alimentari. Il suo nome, Amphiphoreus o Amphoreus, si trova scritto sulle tavolette di argilla del periodo Miceneo, 1500 a.C. I popoli Cananei, conducibili alla regione costiera compresa fra la Palestina e la Siria, furono i primi a usare frequentemente questi recipienti per il trasporto marittimo di derrate alimentari. Gli Egizi, in contatto con i vicini Cananei, apprezzarono l'utilit di questi contenitori fin dal XIV sec. a.C. e la trasmisero ai Greci, i quali fin dal VII secolo a.C. in seguito con le loro colonie, li usarono su larga scala nei commerci marittimi.

Scopriamo insieme tutti gli aspetti di questo affascinante argomento.



Aspetti generali

Struttura dell'anfora


Le classificazioni delle anfore

La tebella Dressel


La tabella Lamboglia - Benoit

Esempi: le anfore cananee


Esempi: le anfore greco - arcaiche

Esempi: le anfore greco - italiche


Esempi: le anfore fenicie e puniche

Esempi: le anfore Etrusche


Esempi: le anfore imperiali