Cittą dell'acqua- Il Vicus Caprarius a Fontana di Trevi.
20 Gennaio 2018

 

Cittą dell'acqua- Il Vicus Caprarius a Fontana di Trevi.Per informazioni contattare il 3205560439.

Durante i lavori di ristrutturazione del Cinema Trevi, a pochi passi dalla famossissima fontana, è stata effettuata una campagna di indagine archeologica, svoltasi tra il 1999 e il 2001, a cura di Antonio Insalaco che sarà presente e illustrerà il sito.  

Le strutture rinvenute,durante i lavori di ampliamento del Cinema Trevi, sono riferibili ad un caseggiato articolato in due edifici contigui ma indipendenti: un’insula (una struttura destinata alla residenza intensiva), la cui prima fase risulta databile in età neroniana (54-68), testimonianza di quella nova urbs voluta da Nerone dopo l’incendio che nel 64 devastò la città.

Dopo due  importanti fasi di ristrutturazione, alla metà del IV secolo, l’insula fu trasformata in una domus, una lussuosa residenza signorile (come testimoniano i lussureggianti marmi policromi).    

La presenza costante dell’acqua (da qui l’affascinante nome di Città dell’Acqua) è l’elemento che caratterizza maggiormente quest’area archeologica: l’Acquedotto Vergine (di cui l’attigua Fontana di Trevi è la monumentale mostra barocca), infatti, si presenta nel sottosuolo con la grande cisterna di distribuzione rimessa in luce dagli scavi; e l’acqua, sgorgando dalle sue antiche condutture, filtra tuttora ininterrottamente tra le mura millenarie.

Genere Roma sotterranea e nascosta
Durata 1,30 ore
Costo della visita 15.00 €
Data della visita 20 Gennaio 2018 ore 16:50
Partecipanti max 20
Appuntamento davanti alla chiesa dei Santi Vincenzo e Anastasio (Piazza Fontana di Trevi, adiacente nergozio Benetton)

Per ulteriori informazioni su questa visita guidata:       3205560439       visite@romasotterranea.it


Prenota con noi

 


Le visite guidate sono riservate
ai Soci di Roma Sotterranea.


Voglio diventare Socio!
Numero di tessera
Nome
Cognome
Partecipanti
Recapito telefonico
Note